Australian Open LIVE: Tsitsipas batte Sinner al quinto

Senza categoria

Australian Open LIVE: Tsitsipas batte Sinner al quinto

Segui il LIVE dell’incontro di ottavi di finale tra Jannik Sinner e Stefanos Tsitsipas

Pubblicato

il

Jannik Sinner e Stefanos Tsitsipas - Australian Open 2023 (foto Twitter @atptour/@AustralianOpen)
 

Dopo la dura sconfitta subita nel 2022 che ha innescato il cambio del suo intero team tecnico, Jannik Sinner cerca la rivincita contro il greco Stefanos Tsitsipas (n, 3 del mondo) per raggiungere il suo quinto quarto di finale Slam consecutivo. Sono cinque i precedenti incontri ufficiali tra i due contendenti: solo una vittoria per Sinner, al secondo turno dell’edizione settembrina degli Internazionali d’Italia 2020. Percorso netto finora per Tsitsipas, che non ha ceduto set nei suoi primi tre incontri, mentre Sinner ha dovuto rimontare due set di svantaggio al terzo turno contro Marton Fucsovics.

13.15 – 92% di prime nel set per Tsitsipas che chiude senza problemi. Rimane la consolazione per un match completamente diverso da quello di un anno fa.

13.12 – Tsitsipas va a servire per il match sul 5-3.

 

13.02 – Con un piccolo aiuto da parte di Sinner, Tsitsipas ha tenuto senza difficoltà ed è tornato pericoloso in risposta. Questa volta lo 0-40 è irrecuperabile, il greco sale 4-2.

12.54 – A inizio quarto game, un altro smash sbagliato rimane nella testa dell’azzurro: i due gratuiti che seguono sembrano compromettere il game, ma Jannik risale come un sol uomo. Vediamo se e come Tsitsipas gestirà lo 0-40 rimasto tale.

12.40 – Lo smash sbagliato dal nostro a inizio quinto ha dato un po’ di vigore all’altro che comunque sente la tensione.

12.36 – Sinner soffre e fa soffrire in un set dominato, ma la porta al quinto.

12.15 – Palle break per Jannik anche nel quinto game, tre, annullate da Tsitsipas. Una bella occasione per mettere una pietra sopra il quarto parziale, ma l’azzurro rimane.

12.02 – Tsitsipas non è più quello dei primi due set. Neanche Sinner, che brekka per il 2-1 al quarto.

11.42 – Sinner dimezza lo svantaggio prendendosi il terzo set per 6-3.

11.26 – “Break è quando break confermi”: Jannik lo fa e sale 4-1.

11.18 – La settima palla break in due game è quella buona: Sinner comanda la diagonale sinistra e chiude con la smorzata: 3-1 al terzo.

10:47 – Tsitsipas gioca meglio nei momenti importanti: ancora un break sul 4 pari e secondo set in cascina. Per Sinner ora l’impresa è proibitiva

09:52 – Tsitsipas vince il primo set per 6-4 dopo una serie di break e controbreak

09:30 – Tsitsipas prende subito un break di vantaggio nel primo set, poi annulla tre palle break consecutive nel gioco successivo.

08:55 – Eliminato Felix Auger-Aliassime dal ceco Jiri Lehecka, classe 2001 in 4 set. Pegula chiude contro Krejcikova 7-5 6-2.

08:22 – Due incontri in corso al momento: sulla MCA: il ceco Lehecka conduce a sorpresa 2 set a 1 su Felix Auger Aliassime. Sulla JCA Jessica Pegula ha vinto il primo set su Barbora Krejcikova

08:20 – Giornata già ricca di avvenimenti a Melbourne Park: due clamorose eliminazioni nel singolare femminile, quelle di Swiatek e Gauff. Nel singolare maschile formato il primo quarto di finale della parte alta: Khachanov liquida Nishioka in 3 set. Korda supera Hurkacz al super tie-break del quinto set.

Gli altri articoli di oggi

Australian Open donne: ottavi shock, subito fuori Swiatek e Gauff
Australian Open, Scanagatta: “Che cosa deve fare Sinner per battere Tsitsipas?” [VIDEO]
EDITORIALE – Australian Open: l’infortunio di Djokovic preoccupa (forse) lui, non me. La pressione su Tsitsipas alimenta le chances di Sinner [VIDEO]
Australian Open: brilla la stellina di Linda Fruhvirtova. Alla ricerca dei primi quarti in uno Slam (da minorenne) sulle orme di Martina Hingis
Australian Open, Djokovic: “L’infortunio? Sto avendo problemi. Sugli orari ha ragione Murray, ma tanto decidono le tv”
Australian Open: un sabato da record assoluto di affluenza, sfiorate le 100.000 presenze

Continua a leggere
Commenti

ATP

Il ritorno di Nadal sulla terra rossa: dopo Montecarlo giocherà anche a Barcellona. David Ferrer: “Si sta allenando cinque volte a settimana”

Presentata la 70esima edizione del Trofeo Conde de Godò a Barcellona; Ferrer svela due nuovi partecipanti: Medvedev e Nadal

Pubblicato

il

Rafael Nadal - ATP Barcellona 2021 (courtesy of Barcelona Open Banc Sabadell)

A pochi giorni dalla notizia che rivelava il ritorno in campo di Rafael Nadal all’ATP Master 1000 di Montecarlo, ne arriva un’altra. Il 22 volte vincitore di Grandi Slam ha deciso di confermare la sua presenza anche al torneo Barcelona Open Banc Sabadell, in programma dal 15 al 23 aprile. Lo ha annunciato il direttore del Real Club de Tenis, David Ferrer, durante la presentazione della 70esima edizione del Trofeo Conde de Godò. Un tabellone davvero d’eccezione quello di quest’anno che oltre ad avere il nome del maiorchino più forte della storia, vanta altri nomi importanti: Carlos Alcaraz, campione uscente di Indian Wells, Casper Ruud, Stefanos Tsitsipas, il nostro Jannik Sinner e tanti altri.

Tra loro anche il russo finalista di Indian wells, Daniil Medvedev, sul quale il direttore Ferrer ha voluto spendere qualche parola in più:Non è stato facile inserirlo perché avevamo la lista ormai praticamente chiusa. Però apprezziamo molto che abbia deciso di venire in un momento dove sta già vincendo tanto”.  Entusiasta David Ferrer di poter comunicare al pubblico, dopo aver parlato con Carlos Costa (rappresentante delle baleari) che Nadal sembra essere in ottima forma e pronto per il rientro: “Si sta allenando cinque volte a settimane, ricomincerà da Montecarlo e poi verrà qui. Gli auguro personalmente che sia la miglior stagione possibile sulla terra”.

E proprio dall’Academy di Rafa Nadal, arrivano dei video del campione maiorchino in campo. La grinta sembra quella di sempre.

 

Continua a leggere

Senza categoria

ATP Indian Wells LIVE: Alcaraz raggiunge Medvedev in finale

Seguite con noi le attesissime semifinali in California. In Arizona gioca anche Matteo Berrettini nel Challenger 175 di Phoenix

Pubblicato

il

01:55 Alcaraz chiude 7-6(4) 6-3 e giocherà la finale contro Daniil Medvedev. In caso di vittoria tornerà N.1 del mondo

01:23 – Alcaraz è 3-0 con un break anche nel secondo set. Da cineteca l’ultimo punto dello spagnolo nel terzo gioco

01:03 – SET ALCARAZ: lo spagnolo vince il tie-break del primo set 7 punti a 4 dopo più di un’ora

 

00:54 – Tie-break per decidere il primo set: Sinner ha avuto un set point sul 6-5

00:35 – Sinner recupera il break, addirittura a 0: siamo 4-4 nel primo set

00:23 – Primo break del match per Alcaraz *3-2. Sinner rischia troppo col servizio, due doppi falli nel game

00:10 – Iniziata la seconda semifinale: Sinner avanti 2-1 senza break su Alcaraz


23:34 MATCHMedvedev chiude il tie-break 7 punti a 4, l’ottavo match point è quello buono. Prima finale a Indian Wells, 19a vittoria consecutiva nel tour

23:26Tiafoe salva 7 match point e porta il secondo set al tie-break!!!

23:20 – Matteo Berrettini prosegue il suo momento negativo: sconfitto nei quarti di finale nel Challenger di Phoenix da Alexander Shevchenko 6-4 3-6 6-3 il punteggio finale

22:35 – Break in apertura di secondo set per Medvedev che ora ha il controllo totale del match. A Phoenix Matteo Berrettini vince il secondo set contro Shevchenko, si va al terzo

22:30 – Medvedev chiude il primo set 7-5, decisivo il break nell’undicesimo gioco.

22:05 – Tiafoe conduce 3-2 senza break nel primo set ma ha recuperato da 0-40 nel quinto gioco. Intanto a Phoenix Matteo Berrettini sotto di un set contro Shevchenko

21:45 – A causa del protrarsi della finale di doppio femminile, comincia con quasi 45 minuti di ritardo il programma delle semifinali maschili: Medvedev e Tiafoe stanno palleggiando sul Centrale

21:00 – È il giorno delle semifinali maschili a Indian Wells, California dove si L’uomo più caldo del circuito, Daniil Medvedev affronta l’idolo di casa Frances Tiafoe nella prima semifinale. Grande attesa per la seconda che si giocherà a seguire tra il campione dello US Open Carlos Alcaraz e il nostro Jannik Sinner. In contemporanea in campo anche Matteo Berrettini che potrebbe essere chiamato agli straordinari nel Challenger 175 di Phoenix, Arizona: possibile doppio turno oggi con quarti (contro il russo Shevchenko) e l’eventuale semifinale (contro Halys o Kovacevic)

Continua a leggere

Senza categoria

Italiani in campo oggi giovedì 2 marzo: Sonego cerca un’altra impresa con Zverev, Bonadio per il bis. Berrettini-Rune nella notte A che ora e dove vederli

Alle 12 si comincia con Lorenzo Sonego. Per vedere il big match Berrettini-Rune bisognerà fare le ore piccole

Pubblicato

il

Lorenzo Sonego - Dubai 2023 (foto Roberto dell'Olivo)
Lorenzo Sonego - Dubai 2023 (foto Roberto dell'Olivo)

Dopo la grande prestazione di ieri che gli ha consentito di batte Felix Auger-Aliassime, Lorenzo Sonego è impegnato oggi 2 marzo contro un altro tennita di primissimo piano: il tedesco Alexander Zverev. Il match si disputerà alle ore 12 italiane sul campo centrale del Dubai Duty Free Tennis Championship e verrà trasmesso in diretta in chiaro su SuperTennis. L’unico precedente, sulla terra rossa di Montecarlo due anni fa, è andato in favore di Zverev per un doppio 6-3, ma adesso Sonego sarà sicuramente più galvanizzato mentre il tedesco è in quella delicata fase di rientro dopo una lunga degenza dove possono essere frequenti ulteriori stop sul campo. In ogni caso, i pronostici sono tutti in favore del numero 16 del mondo (paga 1.48 la posta efbet, mentre 1.40 bet365) mentre una vittoria del torinese è quotata 2.80 da Sisal.

Il secondo italiano a scendere in camp oggi è Riccardo Bonadio, n.182 del mondo, che sulla terra rossa di Santiago ha ottenuto la sua prima vittoria in un tabellone principale ATP. Nel torneo di categoria 250 , cercerà di continuare la sua cavalcata iniziata nelle qualificazioni, contro il serbo Laslo Djere, decisamente più a suo agio su questi palcoscenici. Il match si disputerà alle 19:30 circa e verrà trasmesso in diretta streaming sulla piattaforma SuperTennix. Un eventuale exploit del 29enne italiano paga ben 5 volte la posta per Snai, mentre appena 1.16 è la quota per il numero 55 del mondo.

Infine all’alba di venerdì, alle ore 4:30, scenderanno in campo Matteo Berrettini e Holger Rune per il loro match di quarti di finale dell’ATP 500 di Acapulco. Sarà certamente un test importante per Matteo, al suo primo torneo dopo l’Australian Open, mentre per il giovane danese un’opportunità di rivincità dopo il match di Indian Wells 2022 dove, da qualificato, venne sconfitto da Berrettini in tre set nell’unico precedente tra i due. Il testa a testa è certificato anche dalle scelte dei bookmakers, che non danno un chiaro favorito: 2 la quota di Matteo, 1.80 quella di Holger. Anche questo match verrà trasmesso in diretta in chiaro su SuperTennis.

 

Tra le donne invece, alle 3:30, ci sarà Elisabetta Cocciaretto impegnata in Messico, a Moterrey, contro la semifinalista di Wimbledon 2022 Tatjana Maria per il match di secondo turno.

ITALIANI IN CAMPO OGGI 2 MARZO

ATP 500 Dubai, quarti di finale: Sonego-Zverev, ore 12 circa, Centre Court, diretta tv Sky Sport e Supertennis, streaming app Sky Go, Supertennis, Supertennix

ATP 250 Santiago, 2° turno: Bonadio-Djere, ore 19:30, Cancha 1, app Supertennis e Supertennix

ATP 500 Acapulco, quarti di finale: M.Berrettini-Rune, Centre Court, ore 04:30, diretta tv Supertennis, app Supertennis e Supertennix

WTA 250 Monterrey, 2° turno: Cocciaretto-Maria, ore 3:30, diretta streaming Supertennix

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement