WTA Ranking: avanzano Krunic, Flipkens e Kuzmova. Tutto fermo ai piani alti

Ranking

WTA Ranking: avanzano Krunic, Flipkens e Kuzmova. Tutto fermo ai piani alti

Non ci sono movimenti di rilievo tra le prime giocatrici del ranking. Saluta la top 50 Vekic, campionessa uscente a Nottingham

Pubblicato

il

 
 

I primi tornei sull’erba non smuovono i piani alti della classifica. Sono stabili tutte le top10 e, allargando lo sguardo, le son anche le atlete fino alla posizione n.14. Il primo movimento in top20 è il posto in più di Coco Vandeweghe (n.15), semifinalista a ‘s-Hertogenbosch. Le fa eco Ashleigh Barty (+1, n.16), trionfatrice a Nottingham, mentre cede due posizioni Elise Mertens (-2, n.17). Per l’australiana è il secondo trofeo in carriera e conferma una buona attitudine all’erba dopo la finale di Birmingham di un anno fa. Con questo risultato eguaglia il best ranking raggiunto per la prima volta a fine gennaio.

Pos. Giocatrice Punti Tornei Diff. dal 11/06/18
1 Simona Halep 7970 26 0
2 Caroline Wozniacki 6745 27 0
3 Garbiñe Muguruza 6550 24 0
4 Sloane Stephens 5463 25 0
5 Elina Svitolina 5205 23 0
6 Caroline Garcia 4970 24 0
7 Karolina Pliskova 4685 26 0
8 Petra Kvitova 4610 28 0
9 Venus Williams 3971 37 0
10 Madison Keys 3536 23 0
11 Angelique Kerber 3460 30 0
12 Jelena Ostapenko 3392 21 0
13 Julia Goerges 3210 29 0
14 Daria Kasatkina 3125 21 0
15 Coco Vandeweghe 2702 26 1
16 Ashleigh Barty 2640 22 1
17 Elise Mertens 2635 22 -2
18 Naomi Osaka 2350 20 0
19 Magdalena Rybarikova 2145 29 0
20 Anastasija Sevastova 2105 28 0

UP AND DOWN IN TOP 100 – Tra le 50, i progressi maggiori sono quelli di Aleksandra Krunic (+16, n.39), vincitrice del primo torneo International in carriera in Olanda, e di Kirsten Flipkens (+12, n.48). La belga, 32 anni, si è arresa in finale a Krunic ma si può consolare con il miglior ranking ottenuto da fine 2014. Fuori dalla top50, continua la corsa di Viktoria Kuzmova (+15, n.66): la giovane slovacca, alla seconda semifinale in carriera, era n.106 il 13 maggio scorso e n.138 a inizio anno. Ha guadagnato 40 posti in un mese e 72 da gennaio. Presto la vedremo tra le migliori. Altri movimenti di rilievo in salita:

86           +5           [GBR]    Heather Watson
96           +16        [COL]    Mariana Duque-Mariño
98           +5           [AUS]    Samantha Stosur

 

Perdono terreno alcune delle protagoniste dei tornei sull’erba nel 2017 che, per motivi diversi, non sono riuscite a ripetersi quest’anno. Tra tutte le più note sono  Anett Kontaveit (-3, n.27), vincitrice a ‘s-Hertogenbosch, Lucie Safarova (-9, n.53), semifinalista a Nottingham, che esce di nuovo dalla top50 dopo esserci rientrata settimana scorsa, Donna Vekic (13, n.55), che non è riuscita a difendere il titolo sull’erba inglese.  Venti posti in meno anche per la ventunenne Natalia Vikhlyantseva (n.105), rivelazione a un anno fa in Olanda quando raggiunse la finale e fu battuta proprio dall’estone Kontaveit. Retrocedono anche:

54           -9            [KAZ]    Zarina Diyas
81           -6            [GER]    Carina Witthoeft
101         -3            [BEL]     Yanina Wickmayer

IN E OFF DELLA PROSSIMA SETTIMANA – La prossima settimana usciranno  i punti di Birmingham, Maiorca e dell’ITF di Ilkley. Kvitova e Sevastova difendono i titoli 2017, ma sono in buona compagnia: Muguruza (semifinalea Birmingham), Garcia (semifinale a Maiorca), Goerges (finale a Maiorca), Vandeweghe (quarti a Birmingha), Barty (finale a Birmingham) e Rybarikova (vittoria a Ilkley). Tra le italiane, spiccano i 125 punti di Giorgi, guadagnati con i quarti a Birmingham 2017 partendo dalle qualificazioni.

Pos. Giocatrice Next Off 17th
1 Simona Halep 60
2 Caroline Wozniacki 180
3 Garbiñe Muguruza 185 185
4 Sloane Stephens 1
5 Elina Svitolina 55 55
6 Caroline Garcia 110 100
7 Karolina Pliskova 110
8 Petra Kvitova 470 1
9 Venus Williams
10 Madison Keys 1
11 Angelique Kerber 55
12 Jelena Ostapenko 1
13 Julia Goerges 180 180
14 Daria Kasatkina 55
15 Coco Vandeweghe 100 1
16 Ashleigh Barty 305 55
17 Elise Mertens 1 60
18 Naomi Osaka 55 30
19 Magdalena Rybarikova 140 30
20 Anastasija Sevastova 280 60
47 Camila Giorgi 125 1
73 Sara Errani 12 12
148 Deborah Chiesa 5
170 Martina Trevisan 1
175 Jasmine Paolini 13 8

CASA ITALIA

Nonostante sia uscita al primo turno a Nottingham, Camila Giorgi (n.47) guadagna due posti in classifica generale. Ma la prossima settimana uscirà di nuovo dalla top50: è stata eliminata da Dodin al secondo turno delle qualificazioni a Birmingham, dove difendeva i 125 punti dei quarti dell’anno scorso. Perdono terreno le altre: Sara Errani (-1, n.73), Deborah Chiesa (-5, n.148), Martina Trevisan (-5, n.170), Jasmine Paolini (-2, n.175). Non è più presente in classifica Roberta Vinci.

Complessivamente, il ranking medio della top5 italiana è  122,6. Nella top20 italiana, invece, guadagnano tutte una posizione le atlete dal n.6 al n.19, grazie al buco lasciato da Vinci. Rientra al n.20 Angelica Moratelli.

Pos. Giocatrice Class. WTA Diff. dal 11/06/18
1 Camila Giorgi 47 0
2 Sara Errani 73 0
3 Deborah Chiesa 148 0
4 Martina Trevisan 170 0
5 Jasmine Paolini 175 0
6 Jessica Pieri 212 1
7 Anastasia Grymalska 223 1
8 Francesca Schiavone 234 1
9 Martina Di Giuseppe 238 1
10 Georgia Brescia 248 1
11 Camilla Rosatello 267 1
12 Giulia Gatto-Monticone 269 1
13 Cristiana Ferrando 301 1
14 Stefania Rubini 320 1
15 Federica Di Sarra 368 1
16 Gaia Sanesi 378 1
17 Martina Caregaro 439 1
18 Alice Matteucci 466 1
19 Martina Colmegna 471 1
20 Angelica Moratelli 490

NEXT GEN RANKING

Viktoria Kuzmova sale al n.2, superando Bellis. Anna Blinkova scavalca la n.7 Caroline Dolehide. (Nel Next Gen ranking del 2018 rientrano le giocatrici nate dopo il 1° gennaio 1998).

Pos. Giocatrice Anno Class. WTA Diff. dal 11/06/18
1 Aryna Sabalenka 1998 43 0
2 Viktoria Kuzmova 1998 66 1
3 Catherine Bellis 1999 67 -1
4 Vera Lapko 1998 84 0
5 Sofia Kenin 1998 91 0
6 Marketa Vondrousova 1999 104 0
7 Anna Blinkova 1998 109 1
8 Caroline Dolehide 1998 111 -1
9 Marta Kostyuk 2002 136 0
10 Sofya Zhuk 1999 144 0

NATION RANKING

La Romania sale per la prima volta al 3° posto. Di conseguenza, la Russia retrocede al n.4. Balzo in avanti di due posizioni del Belgio (n.8), che vanta 3 atlete in top50 grazie ai progressi  di Flipkens.  (Il Nation Ranking si ottiene sommando il ranking delle prime tre giocatrici di ciascuna nazione).

Pos. Nazione Punteggio Diff. dal 11/06/18
1 Stati Uniti 23 0
2 Repubblica Ceca 39 0
3 Romania 64 1
4 Russia 65 -1
5 Germania 99 0
6 Francia 103 0
7 Ucraina 107 0
8 Belgio 109 2
9 Spagna 111 -1
10 Australia 113 -1

LE TOP 50

1 0 [ROU] Simona Halep 26 7970 18
2 0 [DEN] Caroline Wozniacki 27 6745 21
3 0 [ESP] Garbiñe Muguruza 24 6550 23
4 0 [USA] Sloane Stephens 25 5463 18
5 0 [UKR] Elina Svitolina 23 5205 18
6 0 [FRA] Caroline Garcia 24 4970 23
7 0 [CZE] Karolina Pliskova 26 4685 19
8 0 [CZE] Petra Kvitova 28 4610 21
9 0 [USA] Venus Williams 37 3971 14
10 0 [USA] Madison Keys 23 3536 18
11 0 [GER] Angelique Kerber 30 3460 20
12 0 [LAT] Jelena Ostapenko 21 3392 21
13 0 [GER] Julia Goerges 29 3210 23
14 0 [RUS] Daria Kasatkina 21 3125 23
15 1 [USA] Coco Vandeweghe 26 2702 18
16 1 [AUS] Ashleigh Barty 22 2640 19
17 -2 [BEL] Elise Mertens 22 2635 24
18 0 [JPN] Naomi Osaka 20 2350 22
19 0 [SVK] Magdalena Rybarikova 29 2145 23
20 0 [LAT] Anastasija Sevastova 28 2105 22
21 0 [NED] Kiki Bertens 26 2090 26
22 0 [GBR] Johanna Konta 27 2050 21
23 0 [RUS] Maria Sharapova 31 1943 14
24 1 [CZE] Barbora Strycova 32 1830 24
25 1 [AUS] Daria Gavrilova 24 1810 23
26 1 [ESP] Carla Suárez Navarro 29 1706 23
27 -3 [EST] Anett Kontaveit 22 1656 23
28 0 [RUS] Anastasia Pavlyuchenkova 26 1596 25
29 0 [CHN] Shuai Zhang 29 1545 30
30 0 [ROU] Mihaela Buzarnescu 30 1543 33
31 0 [POL] Agnieszka Radwanska 29 1396 19
32 0 [SVK] Dominika Cibulkova 29 1385 22
33 2 [ROU] Irina-Camelia Begu 27 1365 27
34 2 [RUS] Ekaterina Makarova 30 1330 19
35 -2 [GRE] Maria Sakkari 22 1324 21
36 1 [HUN] Timea Babos 25 1300 26
37 -3 [UKR] Lesia Tsurenko 29 1285 25
38 0 [CHN] Shuai Peng 32 1262 23
39 16 [SRB] Aleksandra Krunic 25 1210 23
40 0 [CZE] Katerina Siniakova 22 1190 26
41 0 [FRA] Alizé Cornet 28 1180 26
42 -3 [USA] Danielle Collins 24 1160 27
43 3 [BLR] Aryna Sabalenka 20 1145 23
44 3 [BEL] Alison Van Uytvanck 24 1143 23
45 3 [CRO] Petra Martic 27 1130 14
46 -3 [EST] Kaia Kanepi 33 1123 16
47 2 [ITA] Camila Giorgi 26 1099 18
48 12 [BEL] Kirsten Flipkens 32 1076 23
49 1 [ROU] Sorana Cirstea 28 1065 24
50 2 [RUS] Elena Vesnina 31 1060 22

Legenda – Nella top 50 trovate, in ogni riga: classifica – variazione rispetto alla settimana precedente – nazionalità – giocatrice- anni – punti – tornei.

LA RACE

1 0 [ROU] Simona Halep 26 5285 9
2 0 [DEN] Caroline Wozniacki 27 3370 10
3 0 [CZE] Petra Kvitova 28 3032 11
4 0 [UKR] Elina Svitolina 23 2950 10
5 0 [GER] Angelique Kerber 30 2730 10
6 0 [USA] Sloane Stephens 25 2663 10
7 0 [ESP] Garbiñe Muguruza 24 2253 12
8 0 [CZE] Karolina Pliskova 26 2241 10
9 1 [BEL] Elise Mertens 22 2091 11
10 -1 [RUS] Daria Kasatkina 21 2075 14
11 1 [JPN] Naomi Osaka 20 1831 11
12 -1 [FRA] Caroline Garcia 24 1722 12
13 1 [NED] Kiki Bertens 26 1605 14
14 -1 [USA] Madison Keys 23 1592 10
15 0 [GER] Julia Goerges 29 1357 11
16 0 [EST] Anett Kontaveit 22 1269 13
17 0 [LAT] Jelena Ostapenko 21 1259 12
18 0 [RUS] Maria Sharapova 31 1247 9
19 0 [ROU] Mihaela Buzarnescu 30 1238 19
20 [AUS] Ashleigh Barty 22 1147 11

Legenda – Nella RACE trovate, in ogni riga: classifica – variazione rispetto alla settimana precedente – nazionalità – giocatrice – anni – punti – tornei

Continua a leggere
Commenti

ATP

ATP Race to Turin: Berrettini e Sinner, per entrare tra i primi sette serve un gran finale di stagione

Il settimo posto di Auger-Aliassime è l’obiettivo ma la concorrenza è folta: da Hurkacz e Norrie, chi sono i principali protagonisti della corsa

Pubblicato

il

Matteo Berrettini - Laver Cup 2022 (Twitter @LaverCup)
Matteo Berrettini - Laver Cup 2022 (Twitter @LaverCup)

Si infiamma la corsa per la qualificazione alle Nitto ATP Finals di Torino, in programma dal 13 al 20 novembre 2022. A meno di due mesi dalla manifestazione, la situazione vede Matteo Berrettini e Jannik Sinner dover compiere un mezzo miracolo per riuscire a entrare direttamente tra gli otto maestri che si sfideranno al PalaAlpitour. La situazione è complicata dal fatto che Novak Djokovic, vincitore di Wimbledon, è già quasi sicuro del posto (gli basta terminare tra i primi 20 della Race). Il target per i due azzurri dunque diventa il settimo posto della Race, attualmente occupato da Felix Auger-Aliassime. Jannik questa settimana è di scena all’ATP 250 di Sofia, dove difende il titolo; Matteo, dopo aver preso parte alla Laver Cup (che non assegna punti ATP), prenderà parte salvo sorprese all’ATP di Firenze a partire dal 10 di ottobre.

Al momento sono invece due i giocatori già sicuri al 100% di un posto nei primi otto, gli spagnoli Carlos Alcaraz e Rafael Nadal. Quali altri sono i potenziali protagonisti di Torino? Quanto manca agli azzurri per arrivare tra i primi otto?

La classifica ATP aggiornata è disponibile al seguente link, che porta alla sezione “Sotto Rete” del sito web di Intesa Sanpaolo, main sponsor della manifestazione e partner di Ubitennis.

 

Clicca qui per leggere la classifica ATP aggiornata!

Continua a leggere

ATP

ATP Race to Milan: Nakashima vince a San Diego e ipoteca la qualificazione

Il tennista americano sarà quasi certamente a Milano. Sono tanti gli italiani che sperano in un posto alla Allianz Cloud

Pubblicato

il

A close up of Brandon Nakashima (USA) during his game against Nick Kyrgios (AUS) in the fourth round of the Gentlemen's Singles on Centre Court at The Championships 2022. Held at The All England Lawn Tennis Club, Wimbledon. Day 8 Monday 04/07/2022. Credit: AELTC/Simon Bruty

Dall’8 al 12 novembre a Milano si disputerà la quinta edizione del torneo Intesa Sanpaolo Next Gen ATP Finals.

Il torneo è riservato agli otto giocatori nati dopo il 31 dicembre 2000 che nel corso della stagione hanno realizzato il maggior numero di punti.

Il torneo meneghino, oltre ad essere un importante laboratorio per la sperimentazione di nuove regole, nel corso delle edizioni si è anche rivelato il trampolino di lancio di alcuni dei giocatori più importanti dell’attuale scena mondiale, a partire da Daniil Medvedev che partecipò all’edizione inaugurale del 2017 e oggi occupa la poltrona numero 4 della classifica ATP della quale era il leader sino allo scorso 11 settembre; Stefanos Tsitsipas, attuale numero 6 e vincitore dell’edizione 2018; Jannik Sinner numero 11 del ranking e vincitore dell’edizione 2019; Carlos Alcaraz, campione in carica del torneo e odierno numero uno della classifica mondiale.

 

La tabella seguente riporta i nomi dei precedenti vincitori e la miglior classifica assoluta da loro raggiunta:

ANNO*VINCITOREMIGLIOR PIAZZAMENTO ATP
2017Chung Hyeon19
2018Stefanos Tsitsipas3
2019Jannik Sinner9
2021Carlos Alcaraz1

*2020 non disputato causa Covid

Proprio Alcaraz, essendo nato il 5 maggio 2003, è ovviamente il miglior Under 21 del mondo, ma è certo che rinuncerà al torneo riservato ai suoi coetanei per prendere parte alle NITTO ATP Finals di Torino che cominceranno il 13 novembre, alle quali è già matematicamente qualificato. Il suo successore è uno dei primi 15 nomi dell’attuale classifica Race to Milano. Spicca soprattutto Brandon Nakashima, che vincendo l’ATP di San Diego ha ipotecato la sua presenza nei primi otto della Race: l’americano aveva rilasciato due anni fa una interessante intervista insieme al direttore Ubaldo Scanagatta e a Steve Flink.

La classifica Race to Milano aggiornata è disponibile al seguente link, che porta alla sezione “Sotto Rete” del sito web di Intesa Sanpaolo, main sponsor della manifestazione e partner di Ubitennis.

Clicca qui per leggere la Race to Milano aggiornata!

Continua a leggere

ATP

ATP Ranking: Sinner rientra in top 10, Sonego guadagna 20 posizioni

Jannik Sinner scavalca Hurkacz, Sonego di nuovo in top 50. Paul e Nakashima al best ranking

Pubblicato

il

Jannik Sinner – Coppa Davis 2022 Bologna (foto: Roberto dell'Olivo)

Mentre l’attenzione del mondo si concentrava  sulla festa d’addio di Roger Federer alla quale secondo Adriano Panatta erano stati invitati anche due ineducati tennisti americani, a poche centinaia di chilometri di distanza Lorenzo Sonego riscattava un’annata sin qui poco felice vincendo il torneo di Metz.

Il successo ha portato in dote a Sonego 20 posizioni in classifica e – grazie alla vittoria ottenuta dal torinese contro Hurkacz in semifinale –  a Jannik Sinner il ritorno al decimo posto. 

Il rientro di Sinner tra i primi 10 giocatori del mondo e la contestuale uscita di Hurkacz sono le uniche novità all’interno della top 20, che oggi si presenta così:

 
PosizioneGiocatoreNazionePunti ATPDifferenza
1AlcarazSpagna6740 
2RuudNorvegia5850 
3NadalSpagna5810 
4MedvedevRussia5065 
5ZverevGermania5040 
6TsitsipasGrecia4810 
7DjokovicSerbia3570 
8NorrieGBR3550 
9RublevRussia3390 
10SinnerItalia32001
11HurkaczPolonia3195-1
12FritzUSA3055 
13Auger-AliassimeCanada2950 
14Carreno BustaSpagna2360 
15BerrettiniItalia2345 
16CilicCroazia2110 
17SchwartzmanArgentina1990 
18KhachanovRussia1990 
19TiafoeUSA1940 
20KyrgiosAustralia1780 

CASA ITALIA

Il numero di tornei ATP vinti dai nostri connazionali nel corso del 2022 è salito a cinque. Lorenzo Sonego si unisce al suo omonimo Musetti (Amburgo), Jannik Sinner (Umago) e Matteo Berrettini (Stoccarda e Queen’s).

Si è invece fermata in finale di fronte a Thiago Monteiro l’avventura di Andrea Pellegrino in uno dei più bei tornei Challenger del mondo: quello di Genova. Il risultato consente comunque al tennista pugliese di raggiungere il proprio best ranking, rappresentato dalla posizione 136.

Questa settimana riparte da Sofia la caccia di Sinner alla qualificazione alle NITTO ATP FINALS; insieme a lui nella capitale bulgara ci saranno anche Lorenzo Musetti, Fabio Fognini e Lorenzo Sonego.

Gli italiani presenti nelle prime duecento posizioni mondiali attualmente sono 18:

ClassificaNomeVariazione
10Sinner1
15Berrettini 
30Musetti 
45Sonego20
57Fognini-3
122Passaro5
136Pellegrino28
137Cecchinato10
145Agamenone3
150Cobolli 
151Nardi-8
157Arnaldi 
162Mager 
170Brancaccio11
171Zeppieri-2
180Maestrelli-2
183Bonadio-9
191Darderi 

NITTO ATP FINALS

Nessuna novità tra le prime 15 posizioni della classifica avulsa che porterà gli otto giocatori migliori della stagione a disputare le NITTO ATP FINALS a Torino.

All’inizio del torneo che conclude la stagione ATP restano sei tornei che mettono in palio complessivamente 2.750 punti: un 1000, due 500 e tre 250.

PosizioneGiocatoreNazionePunti
1AlcarazSpagna6460
2NadalSpagna5810
3RuudNorvegia4885
4TsitsipasGrecia4630
5MedvedevRussia3375
6RublevRussia3055
7Auger-AliassimeCanada2860
8ZverevGermania2700
9HurkaczPolonia2635
10FritzUSA2385
11NorrieGBR2320
12Carreno BustaSpagna2270
13BerrettiniItalia2225
14SinnerItalia2220
15DjokovicSerbia1970

Ricordiamo ai lettori che Novak Djokovic a norma di regolamento attualmente è tra gli 8 potenziali classificati in quanto vincitore di una prova dello Slam; gli basterà arrivare tra i primi 20 della Race per aggiudicarsi un posto.

NEXT GENERATION

La vittoria ottenuta a San Diego permette a Brandon Nakashima di consolidare la sua sesta posizione all’interno della classifica riservata ai migliori under 21 della stagione, attualmente così composta nelle prime 15 posizioni:

PosizioneGiocatoreNazionePuntiNato nelClassifica ATP
1AlcarazSpagna646020031
2SinnerItalia2220200110
3MusettiItalia1266200230
4RuneDanimarca1188200331
5DraperGBR925200150
6NakashimaUsa842200148
7LeheckaRep. Ceca602200174
8TsengTaipei470200188
9PassaroItalia4342001122
10StrickerSvizzera3902002130
11MisolicAustria3402001141
12NardiAustria3202003151
13ArnaldiItalia3132001157
14ZeppieriItalia3122001171
15CobolliItalia2882002150

BEST RANKING

Due statunitensi, un francese e un colombiano (no, non è l’inizio di una barzelletta nda) questa settimana festeggiano il loro best ranking:

GiocatorePosizioneNazione
Paul28USA
Nakashima48USA
Lestienne68Francia
Galan69Colombia

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement